Caldo e voglia di mare: in piena estate è impossibile resistere al desiderio di trascorrere le proprie ore in spiaggia, tra una nuotata e un po’ di riposo sul lettino. L’Italia ne è ricca e ce ne sono per tutti i gusti, da quelle di sabbia dorata a quelle di gaia magari più selvagge, e, bisogna dirlo, anche per tutte le tasche. Spiaggia libera per chi non vuole affittare l’ombrellone e lidi privati che hanno un costo che varia a seconda dei servizi offerti. Ma quali sono le località balneari più esclusive d’Italia? Parliamo di location sicuramente suggestive che offrono un mare stupendo e paesaggi meravigliosi ma che, di contro, hanno un prezzo abbastanza elevato. E’ possibile individuarle con la classifica stilata dal sito olandese TravelBird che da tre anni confronta tutte le località balneari più care del mondo analizzando le tariffe medie dei lidi e la fee facilityovvero ingresso a lido, lettino o amaca e ombrellone per un giorno, insieme a una serie di fattori come il costo di un flacone di protezione solare, di un gelato, di un pranzo o di una birra. Un attento studio che ci permette di rispondere alla nostra domanda. Ecco quali sono le località balneari più esclusive d’Italia:

 

  1. Finale Ligure (Liguria)

La bellissima Finale Ligure non ha di certo bisogno di presentazioni. Tutti conoscono le sue bellezze ed è forse per questo che non è solamente la località italiana più cara per vivere la spiaggia, ma è anche al secondo posto nella classifica mondiale con una spesa media di 79.59 euro al giorno. A farla lievitare è il prezzo medio d’ingresso degli stabilimenti balneari, servono 35.44 euro per un lettino e un ombrellone.

(Finale Ligure, la località balneare più esclusiva d’Italia)

  1. Solanas (Sardegna)

Altro posto incantevole, questa volta nella bella Sardegna. Con 65.46 euro di spesa media Solanas si attesta al quarto posto di tutte le località analizzate nello studio. Mare caraibico, sabbia dorata e imponente vegetazione: come dirle di no?

(L’incantevole spiaggia di Solanas)

  1. Lannio (Campania)

Per chi vuole godersi una giornata in questa splendida spiaggia va preventivato un costo di 52.26 euro. Anche in questo caso possiamo indicare anche la posizione ricoperta nella graduatoria mondiale: la 35esima. Ma il contesto, ve lo assicuriamo, è di quelli indimenticabili

(La bellissima spiaggia di Lannio)

  1. Spiaggia di Maria Pia (Sardegna)

Ancora la bella Sardegna , questa volta con la spiaggia di Maria Pia, una vera e propria perla del luogo. Al 42esimo posto dei risultati dell’indagine con un totale di 50.91 euro, vi farà dimenticare questa spesa con una sabbia bianca e acque dalle mille sfumature di azzurro.

(La caraibica spiaggia di Maria Pia)

  1. Scalea (Calabria)

Chiude la top five delle località balneari più esclusive d’Italia Scalea. In questa incantevole località calabrese il prezzo medio è di 48.86 euro con il quale si attesta al 62 esimo posto della classifica generale. Ma si sa, la bellezza e l’esclusività si pagano.

 

(Spiaggia di Scalea)